Impact Indicator

In quale misura il lockdown ha inciso sull’ecosistema delle imprese italiane?

Impact Indicator - Che cos'è?

L’efficienza del credito commerciale è un asset strategico di inedita rilevanza per il business d’ogni taglio e natura. Aiutare i nostri clienti ad aumentare la loro resilienza e gestire al meglio gli effetti economici della crisi, è il propulsore che ha dato vita ad Impact Indicator.

Impact Indicator fornisce informazioni utili per mitigare i rischi di oggi e mettere in sicurezza il business di domani, fornendo un’indicazione immediata sul possibile impatto del lockdown sulle attività economiche attive nel mercato. 

Chapter 1

Ottenere il meglio da Impact Indicator

Impact Indicator è il coefficiente di ponderazione che fornisce informazioni utili per comprendere al meglio l’attuale impatto del lockdown sul “sistema-impresa”. La congiuntura economica attuale richiede l’integrazione di informazioni utili al fine di mettere in sicurezza la propria attività. In questa situazione ad altissima variabilità, abbiamo ritenuto più corretto mantenere inalterato il calcolo del nostro Risk Score, affiancandogli questo nuovo coefficiente. Conformemente al Risk Score, la valutazione di Impact Indicator è misurata su una scala alfabetica A-E, dove A rappresenta una situazione ad impatto basso, mentre E rappresenta una situazione fortemente colpita dal lockdown. Affiancando Impact Indicator al Risk Score è possibile ottenere una valutazione efficace sullo stato di salute dei propri partner commerciali, al fine di mitigare i rischi di oggi e mettere in sicurezza il business di domani.

Risk Score
impact indicator
Chapter 1

La situazione in Italia

Sulla base della metodologia applicata abbiamo elaborato una matrice, incrociando sull’asse delle ascisse i valori derivanti dal Risk Score, e su quello delle ordinate i valori derivanti da Impact Indicator. Applicando i due coefficienti all’intero sistema delle imprese italiane e distribuendole conseguentemente all’interno di questa matrice, si ottiene lo scenario seguente. Il 22,07% delle imprese italiane si configura come il segmento a basso rischio di insolvenza e a basso impatto dovuto al lockdown, ovvero quello più predisposto ad assorbire l’attuale shock economico. Il 24,18% include quella categoria di imprese a basso rischio di insolvenza ma che presentano un alto impatto. Il 24,76% è costituito invece dalle imprese con un rischio di insolvenza moderato-alto a basso impatto. Il 28,99% delle imprese italiane è ad alto rischio di insolvenza e ad alto impatto.

situazione in Italia
Chapter 1

Come si usa Impact Indicator

come si usa Impact Indicator

Legenda

RISCHIO BASSO - BASSO IMPATTO: Aumentare le attività e le azioni commerciali, monitorare i pagamenti attentamente e mantenere, per quanto possibile, condizioni e termini di pagamento. 

 

RISCHIO BASSO - ALTO IMPATTO: Supportare e alimentare questi clienti mantenendo condizioni e termini di pagamento inalterati il più possibile e, se necessario, monitorare.

RISCHIO MEDIO/ALTO - BASSO IMPATTO: Creare apposite watch list, incrementare le politiche di monitoraggio, verificare l’esposizione creditizia, stabilire nuove politiche commerciali e check specifici prima del processo degli ordini.

 

RISCHIO MEDIO/ALTO - ALTO IMPATTO: Monitorare e ridurre l’esposizione creditizia, ipotizzare politiche di pagamento più stringenti, ridurre se non terminare le attività commerciali a breve termine

Chapter 1

Come richiedere Impact Indicator?

Per richiedere Impact Indicator è sufficiente trasmetterci un semplice elenco contenete le P. IVA oggetto di interesse.

Una volta processata la richiesta, i nostri analisti vi restituiranno lo stesso file arricchito di Risk Score, Impact Indicator e matrice di analisi.

Creditsafe Italia crede nella ripartenza, per questo motivo abbiamo deciso di fornire questo servizio in modalità totalmente gratuita.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!